LE CREAZIONI DEL LABORATORIO ARTIGIANALE MONTEDRAGONE

Alle pendici del Monte Dragone, nella valle del torrente Garza, nacque, circa trent'anni fa, un laboratorio artigianale molto particolare.
In una valle caratterizzata dalle lavorazioni industriali legate al ferro e alla carta, questa attività sembrava appartenere a un mondo a sé,un mondo nel quale il sogno e il fantastico avevano ancora dignità e importanza nella quotidianità, ora caratterizzata sempre più da ritmi frenetici e tecnologia invadente.
Fu così che dalla fantasia e dalle esperte mani di nadir e Stefania presero forma le prime bambole, mai pensando che ciò che all'inizio sembrava più un gioco che un lavoro, sarebbe diventata un'attività così impegnativa e soddisfacente.
Le bambole e le fate, i protagonisti delle fiabe e i folletti sono tutti personaggi che rimandano a un mondo incantato, che tutti noi abbiamo conosciuto da bambini e poi dimenticato, perduto.
Ecco la magia di questo lavoro, la sua grande capacità di rimetterci immediatamente in contatto con l'infanzia, con i suoi sogni e il suo candore.
"Lavorare in questo settore ci permette di instaurare rapporti speciali con i nostri clienti, che diventano spesso degli amici, che ci confidano quanto "ritornano" bambini davanti alle nostre bambole, con la voglia di giocare e stupirsi ancora", raccontano al Laboratorio, dove ora il lavoro è talmente cresciuto da aver coinvolto altre persone.
E ci raccontano anche della sfida, lanciata qualche anno fa, di continuare a seguire certi valori, come la produzione totalmente artigianale, il rispetto per la natura, la continua ricerca di maggior qualità, per non arrendersi a un mercato che offre sempre più prodotti fabbricati all'estero, senza rispettare alcuna norma per i lavoratori e per l'ambiente.
Il made in Italy è un valore in questo momento che va al di là di un semplice marchio: abbraccia questioni etiche e ambientali molto importanti.
Sono le bambole stesse a parlare di questi valori, che si riflettono nella cura con la quale ogni singolo pezzo viene creato, percepibile a prima vista.
Come dice il messaggio augurale che accompagna ogni folletto, la vera magia sta nel potere che hanno questi oggetti di risvegliare in noi, quando li prendiamo tra le mani, emozioni e ricordi, "anche perché ritrovare, nella vostra quotidianità, attimi di serenità e spensieratezza, è l'augurio più grande che possiamo rivolgere a tutti voi...".

 

bambole-scaffale2.jpg

forno2.jpg